Follow

QUESTO SITO UTILIZZA I COOKIE E TECNOLOGIE SIMILI.

Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookie in base alle tue preferenze. Per saperne di piu'

Approvo

Spy-App: Prima parte

Il cellulare che spia! Come sviluppare un' App che trasforma il telefonino in una perfetta cimice informatica

Android lascia molta libertà allo sviluppatore. Creaimo ora una perfetta cimice per cellulare.

CONTENT PROVIDER è una parte di un applicazione Android che si occupa di rendere disponibili dei dati alle altre applicazioni installate nel sistema. Ogni tipo di contenuto esposto mediante content provider viene identificato attraverso un URI, cioè un indirizzo univoco. La forma tipica è la seguente:

content://riferimento-di-base/ecc/ecc

Android dispone di diversi content. Un esempio:

content://com.android.contacts/contacts

Una volta che si conosce l'uri di una tipologia di contenuto, interagire con il provider che la eroga è piu o meno come fare delle interrogazioni ad un database. Come primo step si deve recuperare un'istanza dell'oggetto android.content.ContentResolver(). Esempio:

ContentResolver contentResolver = getContentResolver();

Tali oggetti permettono di intterrogare attraverso il loro metodo:

public Cursor query( Uri uri, String[] projection, String selection, String[] selectionArgs, String sortOrder)

I parametri da fornire sono:

  • uri: indirizzo che identifica il tipo di contenuto;
  • projection: lista con i nome delle colonne i cui valori devono essere inclusi nella risposta.
  • selection: èla clausola WHERE
  • selectionArgs è la lista degli argomenti della clausola WHERE
  • sortorder: è la clausola SQL di ordinamento come si puo' ben notare.
Altro in questa categoria: « Il cielo è sempre più Azure

1 commento

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Ultimi Prodotti

Ultimi siti realizzati